Argilla bianca (caolino e bentonite) e grigio: proprietà e benefici

Oggi parleremo degli effetti e delle proprietà dell’argilla grigia e delle due argille bianche, del caolino e del bentonite. Dove trovarli e come usarli.

Tra i diversi tipi di argilla, il kaolinite (o il caolino) e l’ argilla grigia sono quelli con il massimo contenuto di silicio. Ma non è per questo che bentonite sia meno importante. Infatti, questo composto contiene phyllosilicate, un minerale di argilla composto di silicio, alluminio, magnesio e calcio.

Argilla bianca Kaolin

L’uso di argilla bianca è molto diffuso nell’industria cosmetica. L’argilla bianca contiene un’alta percentuale di silicio (circa 48 per cento) e alluminio (circa il 36 per cento), questi due elementi danno il suo colore distintivo.

Il primo campo di argilla bianca è stato scoperto nella regione cinese di Kao-Ling, e per questo è chiamato anche argilla bianca di kaolin.

Tra i diversi tipi di argilla, il bianco è il migliore e che è anche il più utilizzato per l’uso interno. Secondo gli esperti, l’ argilla bianca combatte la fermentazione e l’avvelenamento intestinale , ma, a differenza dell’argilla verde, l’argilla bianca può causare costipazione. È anche usato come un rimedio naturale contro i problemi di bruciore di stomaco. Viene anche usato come protettore gastrico in caso di bruciore o di predisposizione alle ulcere perché protegge le mucose.

Se sono attivati, l’argilla bianca può servire sia le infezioni della gomma che della gola .

Kaolinite è molto popolare in cosmetici naturali sia nel settore industriale che in bricolage. Viene usato per fare maschere di bellezza e per contrastare ed eliminare le smagliature perché non contiene ferro (o lo contiene in percentuali basse). L’argilla bianca può essere utilizzata per la preparazione di maschere esfolianti fatte in casa, perché purifica la pelle e chiude i pori allargati ( aiuta a combattere le macchie nere ).

È molto utile per il trattamento di pelli secche e incrinate . Infatti, è spesso usato per trattare problemi di tallone seccati, crackati e altamente cheratinizzati.

Il caolino è l’argilla più dolce e delicata, per questo motivo il suo uso è consigliato a quelli con pelle secca o pelle matura. Questo tipo di argilla consente il rinnovamento delle cellule perché aiuta a remineralizzare l’epidermide. E la cosa buona è che è possibile utilizzare tutti i tipi di pelli, anche con dermatiti o allergie. L’argilla bianca è anche famosa per essere una cicatrice e per l’azione antisettica. Pertanto viene usato su pelle irritata (non sulle ferite!). Non dà allergie cutanee e può essere usata nei bambini.

È possibile trovare queste argille facilmente nei negozi naturali e sono molto economici.

Argilla bianca bentonite

Tutti i filosilicati con dimensioni di grano inferiori a 2 μM di diametro sono chiamate argille , nel tempo e per la necessità di differenziarle, sono state classificate in base al tipo di sedimento da cui provengono. Che ha dato loro il nome. Bentonite è in ogni aspetto una argilla, ma in commercio esistono forme arricchite con altri composti. L’argilla bentonite viene utilizzata anche nell’agricoltura, nella produzione di vino, nella macellazione di gatti, nella depurazione dell’acqua e, per scopi cosmetici.

Prendere bagni di fango bentonite è buono per la salute della pelle e per curare l’acne, macchie di pelle, psoriasi, eczema, eruzioni cutanee o anche per combattere e prevenire le infezioni batteriche .

In forma di fango è anche usato per alleviare il dolore muscolare.

Se usato sotto forma di maschera, si deve dire che è ideale per la pulizia delle impurità dalla pelle perché ha proprietà purificanti assorbenti. E lasciano anche la pelle più morbida e più bianca, aiuta a rafforzare il derma e ad alleggerire i punti . Una pasta deve essere fatta e lasciare agire 20 minuti sulla pelle prima di pulire il viso con acqua tiepida.

Argilla grigia

L’argilla grigia ha anche un’alta percentuale di silicio nella sua composizione. Vicino al 60% E 20% di alluminio. Questo porta effetti anti-infiammatori e antiacidi.

Il suo colore grisacio viene fornito dal contenuto di silicio. Prendendo argilla grigia aiuta a ridurre i problemi di bruciore di stomaco e infiammazione intestinale. Favorisce il drenaggio dei liquidi e ha un’azione di alcalinizzazione importante. Secondo gli esperti, questo tipo di argilla ha una grande potenza di scambio di cation e è molto assorbente . Esternamente può essere utilizzato su tutti i tipi di pelle.

L’ingresso Argilla bianca (caolino e bentonite) e grigio: proprietà e vantaggi appaiono per primo su www.trendfashion.it

Autore dell'articolo: admin

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *